Come scegliere il giusto climatizzatore per il camper?

Come scegliere il giusto climatizzatore per il camper?

In estate le temperature si alzano e arrivano a 25/30 gradi anche in montagna per questo quando si viaggia in camper è importante acquistare il migliore climatizzatore per camper in modo da rendere l’ambiente vivibile. Proprio il camper tende a scaldarsi molto e dormire nel veicolo può diventare una vera e propria sfida, anche per l’elevato tasso di umidità accresciuto dall’uso della doccia e dei fornelli.

Vediamo allora quali sono i climatizzatori per camper disponibili sul mercato e quali caratteristiche deve avere il migliore climatizzatore.

Il climatizzatore per camper da tetto

Questo modello di climatizzatore si monta sul tetto del camper e può funzionare anche quando il mezzo è in movimento. Si tratta di un climatizzatore funzionale ed efficiente e gli unici svantaggi sono il costo elevato, l’ingombro importante e il fatto di consumare molta corrente (fino a 1700 Watt).

Quando il camper è fermo, si possono utilizzare questi modelli tramite la corrente elettrica o mediante un pacco batteria accoppiato sempre a un buon inverter, la stessa cosa che accade per il climatizzatore per camper da incasso.

Climatizzatore per camper da incasso

Il condizionatore per camper da incasso è pensato per essere posizionato in basso e più precisamente nei gavoni della dinette. Si tratta di un modello che funziona come il climatizzatore da tetto, ma contribuisce a tenere basso il baricentro del camper. Il condizionatore da incasso viene scelto da chi ha poco spazio sul tetto per la presenza di oblò panoramici e pannelli.

Un altro vantaggio è la comodità in fase di manutenzione dato che non occorrono scale per pulirli e ripararli. Nella maggior parte dei casi il funzionamento comprende la pompa di calore per scaldare l’abitacolo nella stagione fredda.

Caratteristiche essenziali per la scelta di un condizionatore per camper

Per scegliere il miglior climatizzatore e condizionatore per camper è importante tener conto di alcuni fattori:

  • Uso abituale del veicolo, dato che a seconda di inverno e estate si sceglieranno condizionatori più o meno performanti, per scaldare o raffreddare l’abitacolo rapidamente;
  • Lunghezza del camper;
  • Luogo di installazione del condizionatore: va calcolato lo spazio a disposizione su tetto o gavone della dinette;
  • Colore della carrozzeria del camper e presenza di finestre: un camper scuro e con ampie vetrate panoramiche si caratterizza per un maggiore riscaldamento del veicolo e richiede più tempo per raffreddarsi;
  • Grado di isolamento del camper;
  • Numero di persone che viaggeranno nel camper;
  • Abitudine a fare la doccia o cucinare nel camper: in questo caso è importante dotarsi anche di un buon deumidificatore per mantenere la salute delle persone e l’integrità di riscaldamento ed elettrodomestici presenti a bordo.

I modelli di climatizzatore consigliati da CamperClick

Ora che hai compreso l’importanza di acquistare un buon climatizzatore e le caratteristiche del modello più adatto a seconda del camper da rinfrescare vediamo alcuni modelli di condizionatore per camper proposti da CamperClick.

  1. Climatizzatore da Incasso Truma Saphir : questo climatizzatore è disponibile in due diversi modelli, uno per il solo raffreddamento e uno per raffreddamento e riscaldamento. Il primo modello è il Compact adatto per veicoli di dimensioni inferiori ai 5,5 metri. La tensione di funzionamento è di 230V e il consumo di 2,8A, con una potenza di 6150 BTU o 1800 W. Questo climatizzatore è compatto, pesa 20 kg e ha dimensioni di 560x400x290 mm. Oltre all’uso standard può funzionare a 12V con l’inverter. Il secondo modello della casa Truma come climatizzatori da incasso è il Comfort RC con funzione di riscaldamento e raffreddamento a 2400W per veicoli tra i 5 e i 6 metri. Si tratta di un modello che non crea correnti di aria, ma permette di scaldare in modo uniforme l’ambiente e avere aria sempre depurata. 
    Truma Saphir
  2. Climatizzatore da Tetto Telair SilentPlus 5900H: questo nuovo prodotto, adatto a camper e caravan compatti con misure che vanno dai 5 ai 6,5 metri e si caratterizza per la sua compattezza e per l’aspetto moderno del diffusore. Dotato di pompa di calore, il SilentPlus 5900H ha una potenza massima in raffreddamento di 5900 BTU, mentre la potenza di riscaldamento arriva a 5600 BTU. Il condizionatore SilentPlus 5900H è inoltre dotato di display multifunzione e di eleganti luci a led che possono essere accese e spente attraverso il telecomando in dotazione.
    Telair SilentPlus 5900H
  3. Climatizzatore per camper Mecatronic SR-MECair: si tratta di un condizionatore per camper avanzato e uno dei più compatti sul mercato. Per questo è adatto anche ai veicoli in cui preservare lo spazio interno è importante. Il modello si installa sul tetto e ha caratteristiche di peso e silenziosità uniche con il diffusore interno tra i più sottili della categoria. Per questo il climatizzatore per camper Mecatronic si installa facilmente anche in spazi ristretti evitando problemi nell’apertura delle porte del bagno e degli armadi. Tanti sono i modelli disponibili con o senza pompa di calore, che lo rendono adatto ad essere usato solo nei mesi estivi o anche in inverno per scaldare e raffreddare l’abitacolo.Climatizzatore Mecatronic SR-MECair
  4. Condizionatore camper 12V Plein-Aircon Indel B: è il primo climatizzatore innovativo a 12V progettato specificatamente per camper van e semintegrali fino a 6m pensato per godere di una sosta in libera sfruttando l'alimentazione della batteria servizi senza necessità di installare un generatore ausiliario o un inverter. Con il condizionatore per camper 12V Plein-Aircon potrai assicurarti un viaggio in completa libertà senza rinunciare a una temperatura ideale a bordo del tuo mezzo pur in assenza di colonnine a 220V. Grazie al suo compressore specificamente progettato per lavorare con corrente diretta a 12V, sarà necessaria solo la batteria di bordo per azionare il condizionatore che con 1.150 watt di potenza e un flusso d’aria di 350m³/h ha delle prestazioni di tutto rispetto. Il consumo elettrico di questo condizionatore per camper 12V va da 18 Ah (modalità automatica) a 48 Ah (max),e, pur non essendo eccessivo necessita comunque di una batteria servizi adeguata per garantire una autonomia di funzionamento che può variare dalle 4 alle 8 ore, in base all'impianto del mezzo su cui è installato. Il suo peso estremamente contenuto di soli 28 kg, lo rende ideale per i mezzi di dimensioni medio-piccole come van e furgonati. Inoltre, questo condizionatore è progettato per l’installazione a tetto con l’obiettivo di migliorare il comfort durante la sosta notturna, e per mantenere una distribuzione ottimale del freddo. Non è necessario installare un inverter o un generatore ausiliario a combustione.

 

Condizionatore 12V per van

Ultime considerazioni sulla scelta del miglior condizionatore per camper

Nella scelta del climatizzatore per camper è importante garantire la giusta combinazione di temperatura e umidità per assicurare a chi viaggia sul mezzo il massimo benessere. Maggiore è la temperatura minore è l’umidità e si sta bene con un clima che prevede 18-24 gradi e umidità dal 40 al 70%. Nella scelta del condizionatore per il caravan valgono poi le stesse indicazioni che abbiamo dato per il camper e il fattore principale da tenere in considerazione è la lunghezza del veicolo.

Non meno importante è la destinazione tipica delle vacanze e il numero di persone che viaggiano sul camper oltre alla disponibilità di spazio per l’installazione e alla potenza impiegata. Qualsiasi siano le tue esigenze su CamperClick trovi la soluzione giusta per te!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati